Una Boccata d’Arte 2024: un’estate di arte contemporanea nei borghi italiani

Torna dal 22 giugno al 29 settembre 2024 la quinta edizione di Una Boccata d’Arte, il progetto diffuso d’arte contemporanea promosso dalla Fondazione Elpis. Questa iniziativa coinvolge 20 borghi italiani, uno per ogni regione, che ospiteranno 20 interventi artistici realizzati da giovani talenti italiani e internazionali.

Torna dal 22 giugno al 29 settembre 2024 la quinta edizione di Una Boccata d’Arte, il progetto diffuso d’arte contemporanea promosso dalla Fondazione Elpis. Questa iniziativa coinvolge 20 borghi italiani, uno per ogni regione, che ospiteranno 20 interventi artistici realizzati da giovani talenti italiani e internazionali. Selezionati per la diversità della loro pratica e della loro ricerca, gli artisti under 35 trascorreranno un periodo di residenza nei borghi per creare opere site-specific in stretta collaborazione con le comunità locali.

Sant’Angelo Muxaro (AG), Sicilia. Credit Giulia Monroy

Inaugurazioni in tutta Italia

Le inaugurazioni si terranno sabato 22 e domenica 23 giugno in tutta Italia, segnando l’inizio di un’estate ricca di eventi artistici. Tra gli interventi più attesi, Augustas Serapinas a Verrès (AO) in Valle d’Aosta esplorerà il legame tra la valle e la Lituania, mentre Beatrice Celli a San Sebastiano Curone (AL) in Piemonte ripercorrerà le antiche vie del sale. Sasha Tishkov a Dolcedo (IM) in Liguria celebrerà l’ulivo come simbolo di sincretismo culturale, e Tiphaine Calmettes a Porto Levante (RO) in Veneto creerà sculture ispirate da una mitologia immaginaria.

Questa edizione rappresenta un traguardo significativo: 100 progetti realizzati dal 2020. “L’avvio della quinta edizione di Una Boccata d’Arte segna un bellissimo traguardo,” dichiara Marina Nissim, Presidente di Fondazione Elpis. “Per l’anniversario speciale dei cinque anni abbiamo scelto di coinvolgere solo artisti under 35, che stanno dimostrando grande entusiasmo e partecipazione.”

Beatrice Celli, San Sebastiano Curone (AL), Piemonte. Credit Camilla Pinoli

Un’opportunità per esplorare e condividere

Una Boccata d’Arte non è solo un’opportunità per esplorare nuovi luoghi, ma anche per scoprire il valore della condivisione artistica. Come spiega Maurizio Rigillo, Cofondatore di Galleria Continua, il progetto innesca “un processo virtuoso di impollinazione del territorio attraverso l’arte contemporanea.”

Collaborazioni e sperimentazioni

La manifestazione è realizzata in collaborazione con Maurizio Rigillo e Threes, che curano tre interventi incentrati sulla sperimentazione sonora in Abruzzo, Lazio e Molise. Quest’anno, Threes ha selezionato tre giovani talenti emergenti, la cui pratica artistica esplora differenti modalità espressive con un forte focus sulla sperimentazione sonora.

La rete di borghi coinvolti in Una Boccata d’Arte si arricchisce ogni anno, favorendo la creazione di relazioni umane e professionali durature. Oltre un terzo dei borghi ha scelto di accogliere permanentemente le opere realizzate nelle edizioni passate, creando un itinerario artistico visitabile tutto l’anno.

Laboratorio, Giulio Locatelli, Sasso di Castalda (PZ), Basilicata, Ph Roberta Mansueto

Mappa interattiva delle opere permanenti

Le opere permanenti sono raccolte nella nuova sezione dedicata del sito www.unaboccatadarte.it, con una mappa interattiva e approfondimenti.

Sóley Ragnarsdóttir, Moodboard di Sign of Care 2024, China su foglio di carta lucida, vari fogli A4

Gli interventi e le inaugurazioni di Una Boccata d’Arte 2024  

   

Valle d’Aosta,Verrès (AO)  

Augustas Serapinas (Vilnius, Lituania, 1990)   

Aosta Valley Wooden Collars From Lithuania 

Coordinato da Matthew Noble  

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 18.00, presso Vicolo S. Egidio (prato sotto la torre campanaria della Collegiata), 11029, Verrès (AO)  

Conferenza stampa: sabato 22 giugno, alle ore 17.00, presso Maison la Tour – Comune di Verrès / Comune Verrès, Piazza René de Challant, 11029, Verrès (AO) 

  

Piemonte, San Sebastiano Curone (AL)  

Beatrice Celli (L’Aquila, 1992)   

La Camminata dei Corpi Salienti 

Coordinato da Camilla Pinoli  

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 17.00, presso Piazza Guglielmo Marconi, 3, 15056, San Sebastiano Curone (AL). Seguirà una camminata performativa fino a Piazza Solferino 

  

Liguria, Dolcedo (IM)  

Sasha Tishkov (Tallinn, Estonia, 1989)   

Her Branches on the Ground, Her Roots in the Sky 

Coordinato da Virginia Lupo  

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 18.30, presso Piazza Berti, Dolcedo (IM) 

Lombardia, Palazzo Pignano (CR)  

Sofia Silva (Padova, 1990)   

Melania pieve mostarda 

Coordinato da Edoardo De Cobelli  

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 11.30, presso Pieve San Martino, 26020, Palazzo Pignano (CR)  

Trentino-Alto Adige / Südtirol, Magrè sulla Strada del Vino / Margreid an der Weinstraße (BZ)  

Adji Dieye (Milano, 1991)   

Can you see me? Mi vedi? Kannst du mich sehen? 

Coordinato da Valerio Panella   

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 11.00, presso Parco Angerle, Vicolo Parrocchia, 39040, Magrè sulla Strada del Vino (BZ)  

Veneto, Porto Levante – frazione di Porto Viro (RO)  

Tiphaine Calmettes (Ivry-sur-Seine, Francia, 1988)   

They Are Looking at Us 

Coordinato da Giovanni Giacomo Paolin   

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 18.30, presso Parco della Ghiacciaia, 45014, Porto Levante (RO) 

Conferenza stampa: sabato 22 giugno 2024, alle ore 17.30, presso Parco della Ghiacciaia, 18, 45014, Porto Levante (RO) 

 

Friuli Venezia Giulia, Paluzza (UD)  

Mariona Cañadas & Pedro Murúa (Barcellona, Spagna e Santiago, Cile, 1991)   

Mandi Mandi. L’intreccio diventa suono 

Coordinato da Marta Oliva   

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 18.00, presso Torre Moscarda (Parco adiacente), 33026, Paluzza (UD) 

  

Emilia-Romagna, Berceto (PR)  

Sóley Ragnarsdóttir (Danimarca/Islanda, 1991)   

Sign of Care 

Coordinato da Sofia Baldi Pighi   

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 11.00, presso Piazza Duomo, 43042, Berceto (PR). Seguirà una camminata performativa fino a Castellonchio 

  

Toscana, Serre di Rapolano – frazione di Rapolano Terme (SI)  

Villiam Miklos Andersen (Kalundborg, Danimarca, 1995)   

Rock Hard Milk 

Coordinato da Gabriele Tosi   

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 18.30, presso Via Fratelli Rosselli, 13, 53040, Rapolano Terme (SI) 

  

Umbria, Otricoli (TR)  

Ode de Kort (Malle, Belgio, 1992)   

(    ) 

Coordinato da Giovanni Rendina  

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 19.00, presso Via della Valle, 43, 05030, Otricoli (TR) 

Marche, San Ginesio (MC)  

Caterina Morigi (Ravenna, 1991)   

Sibillina 

Coordinato da Matilde Galletti  

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 17.30, presso Chiostro di S. Agostino, via Giacomo Matteotti, 18, 62026, San Ginesio (MC) 

Lazio, Bassiano (LT)  

Elena Rivoltini (Varese, 1994)   

Archive of Voices 

Coordinato da Irene Angenica per Threes   

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 18.00, presso Ex Chiesa di Santa Maria, Piazza Santa Maria, 04010, Bassiano (LT).  

Conferenza stampa: domenica 23 giugno 2024, alle ore 16.00, presso Ex Chiesa di Santa Maria, Piazza Santa Maria, 04010, Bassiano (LT) 

   

Abruzzo, Gioia dei Marsi (AQ)  

Agostino Quaranta (Bari, 1994)   

Quanto potrebbe costare il ritorno del lago? 

Coordinato da Andrea Croce per Threes   

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 17.00, presso Piazza Savoia, 7, 67055, Gioia dei Marsi (AQ) 

  

Molise, Guardialfiera (CB)  

Beatriz de Rijke (Amsterdam, Paesi Bassi, 1991)   

The Sacred Ordinary 

Coordinato da Michele Tiberio per Threes   

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 18.30, presso Via Romeo Carlo, 10, 86030, Guardialfiera (CB) 

  

Campania, Letino (CE)  

Andrea Martinucci (Roma, 1991)  

Il tempo, come frusta  

Coordinato da Giulia Pollicita  

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 17.00, presso Bar Tomasone Rita, Piazza Giacomo Matteotti, 8, 81010, Letino (CE). 

Performance musicale alle ore 20.00 presso Piazza della Repubblica, 1, 81010, Letino (CE) 

  

Puglia, Poggiorsini (BA)  

Emanuele Marullo (Catania, 1989)   

I figli di Afelio 

Coordinato da VOGA Art Project – Flavia Tritto e Nicola Guastamacchia 

Inaugurazione: sabato 22 giugno 2024, alle ore 19.00, presso Torre dell’acquedotto, Via Vittorio Veneto / Via Martiri delle Foibe, 70020, Poggiorsini (BA).  

Conferenza stampa: venerdì 21 giugno 2024, alle ore 10.00, presso Sala consiliare del Comune di Poggiorsini, Piazza Aldo Moro, 50, 70020, Poggiorsini (BA) 

  

Basilicata, Sasso di Castalda (PZ)  

Giulio Locatelli (Bergamo, 1993)   

Circo tessile 

Coordinato da Roberta Mansueto   

Inaugurazione e conferenza stampa: sabato 22 giugno 2024, alle ore 19.00, presso Hortus Conclusus, via degli Orti, 85050, Sasso di Castalda (PZ) 

Laboratorio di tessitura (tecnica del tuft) con l’artista sabato 22 giugno, dalle ore 17:00 alle 19:00, presso Hortus Conclusus, via degli Orti, 85050, Sasso di Castalda (PZ) 

Rivolto a partecipanti dai 5 ai 100 anni, su prenotazione al tel. +39 320 4892491 

Calabria, Motta Filocastro – frazione di Limbadi (VV)  

Lulù Nuti (Parigi, Francia, 1988)   

É tutto vero 

Coordinato da ALTROVE – Ehab Halabi Abo Kher e Vincenzo Costantino 

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 17.00, presso Corso Pietro Lazzaro 42, 89844, Motta Filocastro (VV) 

  

Sicilia, Sant’Angelo Muxaro (AG)  

Nicola Baratto & Yiannis Mouravas (Montebelluna, Italia e Atene, Grecia, 1989 e 1986)   

Legame immisurabile 

Coordinato da Giulia Monroy  

Performance musicale alle ore 17.00 con Roberta Casella presso la Tomba del Principe, SP19-C 

Inaugurazione: domenica 23 giugno 2024, alle ore 18.00, presso Piazza Aldo Moro, retro della Chiesa del Carmelo – Itria, 92020, Sant’Angelo Muxaro (AG) 

  

Sardegna, Sedilo (OR)  

Virginia Russolo (Oderzo, 1995)   

Campanacci del solstizio (Sos sonazos de primu istíu) 

Coordinato da Emanuela Manca  

Inaugurazione: domenica 23 giugno, alle ore 19.30, presso Via Efisio Marini 17, 09076 Sedilo (OR) 

Condividi l'articolo su:
Redazione
Redazione