Press "Enter" to skip to content

ART FOOD – Il rosso e il nero


di Gualtiero Marchesi

In questa puntata di Art food prosegue il mio omaggio al sommo Alberto Burri.
Ispirata ad opere di forte valenza bicromatica, la creazione che qui propongo si avvale di due tocchetti di coda di rospo, passati al nero di seppia e fritti. Ho poi preparato una salsa di pomodoro montata all’olio e profumata con spezie. La salsa è stata stesa sul piatto a fungere da campitura, un cielo arrubinato chiuso da una linea d’orizzonte tracciata sempre con nero di seppia.
Su questo confine fra terra ed aria ho collocato i tocchetti di coda di rospo, come enigmatiche presenze burriane, archetipiche forme-volumi solide e fluttuanti insieme.
Il rosso e il nero: con il bianco ad affacciarsi impetuoso ed inaspettato, quando il coltello del commensale svelerà – di tali presenze – il candidissimo cuore.
Qui trovi tutti piatti realizzati dal grande chef Marchesi per Stile


La Coda di rospo al nero di seppia in salsa di pomodoro  creata da Gualtiero Marchesi per Stile ed ispirata ad Alberto Burri
La Coda di rospo al nero di seppia in salsa di pomodoro
creata da Gualtiero Marchesi per Stile ed ispirata ad Alberto Burri