Press "Enter" to skip to content

Mostre 2023 | Guercino nello studio: tributo a un maestro emiliano


La Pinacoteca Nazionale di Bologna, dal 28 ottobre 2023 all’11 febbraio 2024, presenta un progetto espositivo dedicato a Giovanni Francesco Barbieri, noto come il Guercino. L’obiettivo è esplorare le prime fasi della sua carriera, il successo della sua bottega e la sua collaborazione con artisti di fiducia.

La mostra, curata da Barbara Ghelfi e Raffaella Morselli, è parte di un’iniziativa più ampia che coinvolge diverse sedi museali. Riunisce circa 30 opere, tra cui “Madonna del Passero” (1615-1616), “San Sebastiano curato da Irene” (1619), “San Guglielmo riceve l’abito monastico” (1620) e “San Bruno adora la Madonna col Bambino in Gloria” (1647). Si aggiungono prestiti di opere di Guercino e collaboratori.

Guercino (Giovanni Francesco Barbieri | Cento 1591 – Bologna 1666)
Madonna del Passero
1615-1616
Olio su tela
cm 78,5 x 58
Bologna, Pinacoteca Nazionale

Un elemento chiave è il “Libro dei conti” dalla Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna, che registra opere vendute e guadagni. Il pubblico può esplorare ulteriormente il lavoro del Guercino attraverso un tavolo multimediale basato su analisi diagnostiche condotte dall’Università di Bologna.

Questo tributo al Guercino offre una visione completa della sua vita e arte, sottolineando la sua eredità nel panorama artistico italiano ed europeo.

GUERCINO: Un Tributo al Maestro Emiliano

Date: Dal 28 ottobre 2023 all’11 febbraio 2024

Luogo: Pinacoteca Nazionale di Bologna