Federico Barocci. Quotazioni gratuite

Federico Barocci (Baroccio o Barocci) nel Barocci francese ( Urbino 1535 - 1612 ) è un pittore italiano manierista, che ha operato tra il Cinquecento e gli inizi del XVII secolo, considerato precursore il barocco per una pittura estremamente sciolta nel gesto, aggraziata, fortemente decorativa, dalle linee sinuose. Tra i suoi primi punti di riferimento c'è il conterraneo Raffaello, accanto a Tiziano e Correggio - volti sfumati e graziosi -  ma gli accordi cromatici e certe modalità di impaginazione mettono in risalto la visione e l'introiezione di modelli provenienti da Lorenzo Lotto che, dopo una vita di peregrinazioni, si era ritirato a Loreto.
Leggi tutto Federico Barocci. Quotazioni gratuite

Marca-Relli – Quotazioni, storie e opere dell'italiano della Scuola di New York. Accesso gratuito

Nato a Boston nel 1913 da genitori italiani e scomparso a Parma nel 2000, l’artista (Corrado Marcarelli il nome originario) viene annoverato fra quegli intelletti straordinariamente intuitivi che hanno affrancato in modo definitivo la pittura americana dalla supremazia dell’École de Paris e creato una rivoluzionaria tendenza, dinamica, strutturale e gestuale al tempo stesso: l’Action Painting. A lui si deve inoltre l’istituzione del leggendario Ninth Street Show, il primo evento finalizzato a promuovere i nuovi talenti dell’Espressionismo astratto
Leggi tutto Marca-Relli – Quotazioni, storie e opere dell'italiano della Scuola di New York. Accesso gratuito

Alexandros Yiorkadjis. L’armonia e il contrasto

Mostra a Montevarchi. "E' uno scultore di forte impatto e un potentissimo modellatore- spiega Alfonso Panzetta, direttore scientifico del Cassero per la Scultura- Le sue tematiche no global sono inserite in una visione armonica del mondo rispettosa della natura, quasi di radice panteistica. Un inventore d’immagini nelle quali riesce a fissare il movimento dell’uomo e il divenire dei sentimenti e dei moti dell’animo”.
Leggi tutto Alexandros Yiorkadjis. L’armonia e il contrasto